Nero Fluorescente su Omero

Nero Fluorescente su Omero

Un buon ritmo è alla base di ogni testo, evidente testimonianza secondo alcuni esperti di linguistica dell’impronta orale che si cela dietro ogni forma di scrittura. E’ noto che Flaubert fosse solito leggere ad alta voce i propri lavori ed era abitudine di Pier Vittorio Tondelli ricalcare le forme dell’italiano contemporaneo seguendo la scansione dei quattro quarti di rock. Il ritmo, percepibile ad un livello superficiale della lingua, lungi dall’essere solo una delle tante prove delle connessioni tra letteratura e suono, appare un chiaro indice dell’origine comune  di parole e note. La prima edizione del Moonlight Festival svoltasi a Fano dal 31 […]